Archivio

Archive for ottobre 2012

Il primo PBX virtuale basato su Freeswitch in Italia

29/10/2012 3 commenti

Chi segue questi miei deliri online, sa quanto sia innamorato del software voip open source Freeswitch. Su queste pagine ho pubblicato anche alcuni esperimenti che ho realizzato con questo software. Proprio leggendo i miei commenti entusiasti, sono stato contattato da una giovane software house italiana che ha realizzato e commercializzato un PBX virtuale interamente basato su Freeswitch!

I ragazzi del team di TiChiamo.it mi hanno offerto una demo gratuita e spiegato le funzionalità del loro ‘virtualpbx’ e devo dire che, sebbene il numero di servizi offerti non sia ancora paragonabile a quello delle grandi firme americane, stupisce per la semplicità di utilizzo e per la facilità con cui ci si registra al servizio con un IP-Phone di media qualità.

Le features sono quelle classiche: chiamate gratuite tra interni, gruppi di squillo, code, trasferimenti (anche verso interni virtuali corrispondenti a numeri di cellulare), voicemail, follow-me e altri ancora. Altre sono in cantiere, motivate dai clienti, data la giovane età del progetto.

Quello che mi ha colpito è la facilità di implementazione con cui certe funzionalità sono state create. Sicuramente grazie alla loro bravura, ma soprattutto per la potenza di questa piattaforma. I ragazzi mi hanno detto che per ottenere le stesse funzionalità del loro dialplan (un paio di schermate) con script Asterisk hanno dovuto riempire pagine e pagine di extensions.conf con programmazione Gosub/Goto simile ai programmi basic del povero Commodore 64 (che il dio dei computers l’abbia in gloria)!

Insomma: bravi ragazzi! Vi auguro tanta fortuna.

Lato mio gongolo, perché “ve l’avevo detto che FS è il futuro!”. Detentori di PBX virtuali basati su Asterisk, siete avvisati!